Close
 
Prossime Aste
   
Aste Passate
   
Nel sito
Close

Online community

Contattaci via Skype
Associazioni

Ghe Pel Ling Onlus: Ponti per un’unica umanità

Share
Gavazzeni Ricordi Carlo
Si terrà a Milano, il prossimo 5 Ottobre 2016, presso l’Hotel Principe di Savoia, il primo appuntamento benefico che avrà l’obiettivo di raccogliere fondi in favore dei giovani monaci tibetani, studenti nel monastero di Dharamsala, in India. Si tratta di un evento straordinario che precederà di qualche giorno proprio la visita in Italia di Sua Santità il XIV Dalai Lama, il 21 e 22 dello stesso mese. La serata, organizzata dalla Ghe Pel Ling Onluspresentata dal Lama Thamthog Rinpoche e Khenrab Rinpoche, con la partecipazione di Vittorio Sgarbi e di Nina Senicar sarà l’occasione ideale per divulgare la tradizione del buddismo tibetano, che sempre con maggiore evidenza è spunto di grande interesse per scienziati, intellettuali, psicologi e neuropsichiatri occidentali, ma soprattutto per aiutare i giovani monaci studenti sempre più bisognosi di formazione, materiale didattico, strutture all’avanguardia e tecnologie, difficilmente reperibili senza un aiuto concreto.

Il sofisticato pensiero dei grandi Maestri Tibetani è oggi nelle mani dei giovani monaci studenti. Illuminato per sua natura, scevro da dogmi e convenzioni, il millenario pensiero tibetano sviluppato nelle Università monastiche, ha ormai fatto sì che da oltre un trentennio, molte tra le più importanti Università mondiali (da Harvard all”Università di Trento, da quella di Vienna alla Emory University solo per citarne alcune) abbiano aperto un canale di interscambio e collaborazione culturale, scientifico e spirituale volto a intensificare il dialogo e l’apprendimento reciproco. E’ quindi fondamentale che il giovane monaco tibetano, salvaguardando l’immenso patrimonio della mente buddista, possa continuare ad “attraversare quel ponte” di conoscenza da protagonista per il beneficio delle nostre future generazioni. Un’occasione da non perdere, un’opportunità di accrescimento globale. La Ghe Pel Ling ONLUS, creata per volontà del Venerabile Thamthog Rinpoche, guida spirituale insieme al Venerabile Khenrab Rinpoche, è dal 2006 il punto di riferimento non solo milanese di progetti per i monaci tibetani in esilio. Durante la serata saranno battuti, da Cambi Casa d’Aste, opere di importanti artisti (Joseph Beuys, Marco Bagnoli, David Casini, Giorgio Forattini, Carlo Gavazzeni Ricordi, Luca Guaitamacchi, Vedovamazzei, Jerry Mulligan, Marta Pierobon, David Tremlett), oggetti di valore, biglietti per eventi esclusivi soggiorni in location prestigiose, foto di artisti, gioielli di designer.

Programma della serata
:
  • h. 19.30 Ricevimento ospiti e cocktail
  • h. 20.00 Introduzione all’Università Monastica Tibetana. Il pensiero tibetano al servizio della scienza.
  • h. 21.00 pranzo e asta battuta da Matteo Cambi, della Cambi Casa d’Aste di Genova
  • h. 23.00 Dj set Scilla Ruffo di Calabria


Lo sviluppo materiale può certamente contribuire ad un certo grado di felicità, ma questo non è sufficiente. Per raggiungere un livello di felicità più profonda non possiamo ignorare lo sviluppo interiore che deriva da una precisa conoscenza della mente. In questo senso sento che la mia tradizione è preziosa per tutti noi, e che ha molto da dare alle future generazioni.
Lama Thamthog Rinpoche, XIII Thamthog

Ufficio stampa: Roberta Polverini – 339 7080697 – robertapolverini25@gmail.com

SCARICA QUI IL CATALOGO D’ASTA

 
COMUNICATO STAMPA UFFICIALE