Close
 
Questa asta (435)
   
Prossime Aste
   
Aste Passate
   
Nel sito
515

Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598 - 1669)

Le baccanti sdegnate uccidono Orfeo

Stima: EUR 3.500,00 - 4.000,00

Conversione Valute
Conversione Valute
USD 3.864,00 - 4.416,00
GBP 3.001,00 - 3.430,00
Lotto No.
Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598 - 1669)
Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598 - 1669)
Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598 - 1669)
Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598 - 1669)

Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598 - 1669)
olio su tela, cm 85x109
Expertise di Mario Bonzi Il dipinto rappresenta le baccanti sdegnate che uccidono Orfeo ed è opera, a mio giudizio, di Giovanni Andrea De Ferrari (Genova 1598-1669) Il grande naturalista genovese, allievo dello Strozzi, è qui riconoscibile nel colore blando, con lacche rosate e bianchi grumosi; nel profilo della Baccanta a destra in atto di scagliare con le due mani la pietra, profilo tipico che ripete il volto della Samaritana al pozzo di Gio. Andrea De Ferrari da me pubblicato nel mio libro “Dal Cambiaso al Guidobono”, Editrice Liguria, 1965, pag 67-68, ill. n.18; e nel mirabile tramonto balenante di fulgori tizianeschi e di nuvole tempestose. Questa mitologia, toccata con velocità di pennello, ispirò una pittura di eguale soggetto di Bartolomeo Guidobono da me veduta. Mario Bonzi, Genova 20 aprile 1972
Stima

EUR 3.500,00 - 4.000,00

 
Conversione Valute
USD 3.864,00 - 4.416,00
GBP 3.001,00 - 3.430,00
venduto
EUR 4.200,00

Online community

Contattaci via Skype