Close
 
 (373)
   
Upcoming Auctions
   
Past Auctions
   
Site

Majolica and Porcelain

228

Caffettiera Doccia, Manifattura di Carlo Ginori, 1745 circa

Estimate: EUR 600,00 - 1.000,00

Currency Conversion
Currency Conversion
USD 683,00 - 1.138,00
GBP 541,00 - 902,00
Lot No.
Caffettiera Doccia, Manifattura di Carlo Ginori, 1745 circa
Caffettiera Doccia, Manifattura di Carlo Ginori, 1745 circa
Caffettiera Doccia, Manifattura di Carlo Ginori, 1745 circa
Caffettiera Doccia, Manifattura di Carlo Ginori, 1745 circa

Caffettiera Doccia, Manifattura di Carlo Ginori, 1745 circa
Porcellana. Marca: assente. Altezza cm 20. Ottimo stato, coperchio mancante, felature di cottura alla base

La caffettiera, dal corpo piriforme e manico ad ansa alta e mossa, è ispirata dall’argenteria genovese del primo Settecento. Il beccuccio termina a forma di testa di serpe
Il motivo decorativo “a tavolino” deriva dalle porcellane giapponesi Imari ed era già stato utilizzato da Meissen dove veniva chiamato “Tischchenmuster”.
Questa caffettiera è un esempio di porcellana sperimentale degli albori della manifattura toscana, infatti gli smalti della decorazione hanno subito temperature troppo alte e risultano bruciati e in parte ossidati
La nostra porcellana è stata esposta alla mostra romana “Settecento Europeo e Barocco Toscano nelle Porcellane di Carlo Ginori a Doccia” e pubblicato sul relativo catalogo a cura di Andreina D’Agliano, Roma 1996, n. 13. Una caffettiera con lo stesso motivo decorativo è in G.Morazzoni-S. Levy, Le porcellane italiane, Milano 1960, II, tav. 192; un’altra, del 1755 circa, è stata esposta a Lucca alla mostra “La Manifattura Toscana dei Ginori a Doccia 1737-1791” e pubblicata sul catalogo a cura di Mariagiulia Burresi, Pisa 1998, n. 40
Estimate

EUR 600,00 - 1.000,00

 
Currency Conversion
USD 683,00 - 1.138,00
GBP 541,00 - 902,00

Online community

Contact us by Skype