Close
 
 (373)
   
Upcoming Auctions
   
Past Auctions
   
Site

Majolica and Porcelain

97

Piatto Castelli d’Abruzzo, Carmine Gentili (attr.), 1730-1740 circa

Estimate: EUR 4.000,00 - 6.000,00

Currency Conversion
Currency Conversion
USD 4.551,00 - 6.826,00
GBP 3.589,00 - 5.383,00
Lot No.
Piatto  Castelli d’Abruzzo, Carmine Gentili (attr.), 1730-1740 circa
Piatto  Castelli d’Abruzzo, Carmine Gentili (attr.), 1730-1740 circa
Piatto  Castelli d’Abruzzo, Carmine Gentili (attr.), 1730-1740 circa
Piatto  Castelli d’Abruzzo, Carmine Gentili (attr.), 1730-1740 circa

Piatto Castelli d’Abruzzo, Carmine Gentili (attr.), 1730-1740 circa
Maiolica policromia a gran fuoco. Marca: assente. Diametro cm 35. Restauro sulla tesa, tra le ore 2.00 e le ore 4.00, che invade parte del cavetto; leggere felature

Il piatto raffigura “Satiro e Ninfa”. Le due figure derivano dall’incisione di Antonie Coypel e Gerard Audran di “Bacco e Ariadne” di cui sono personaggi secondari: un modello molto citato nelle decorazioni castellane dal primo decennio del Settecento. E’ forte la somiglianza degli elementi decorativi come putti, fiori e zanzare con quelli considerati opere giovanili di Carmine Gentili, come il grande piatto conservato al Museo napoletano San Martino (T.Fittipaldi, Museo di San Martino. Ceramiche, I, p. 122, n. 167) e il grande vaso di proprietà privata (F.G.M. Battistella-V. de Pompeis, Le Maioliche di Castelli. Dal Rinascimento al Neoclassicismo, Pescara 2005, p. 223 n. 279)
Sulla tesa stemma araldico, forse della famiglia Gaudioso
Estimate

EUR 4.000,00 - 6.000,00

 
Currency Conversion
USD 4.551,00 - 6.826,00
GBP 3.589,00 - 5.383,00

Online community

Contact us by Skype