Close
 
 (373)
   
Upcoming Auctions
   
Past Auctions
   
Site

Majolica and Porcelain

28

Piatto Urbino, 1560-1570 circa

Estimate: EUR 3.000,00 - 5.000,00

Currency Conversion
Currency Conversion
USD 3.411,00 - 5.686,00
GBP 2.673,00 - 4.454,00
Lot No.
Piatto Urbino, 1560-1570 circa

Piatto Urbino, 1560-1570 circa
Maiolica. Diametro cm 20,5. Perfetto stato.
Provenienza: dalla collezione di Johan Nikolaus Vincent

Piatto a basso cavetto, ampia tesa e piede appena accennato. Sul recto, a piena superficie, campeggia una figurina, ignuda e alata, che stringe le estremità di una lunga striscia di tessuto leggero disposto a ruota attorno al busto, forse richiamo al velo teso al vento della allegoria della Fortuna; sullo sfondo, con efficace sinteticità e in solo bruno arancio, sono appena delineate due vedute di città ai piedi di due montagne. Il verso è solo smaltato. Dipinto in piena policromia.

Come l’opera precedente, anche questa può vantare la stessa antica e prestigiosa discendenza collezionista. Essa infatti è appartenuta all’importante collezione d’arte di Johan Nikolaus Vincent, come ancora oggi comprova un cartellino cartaceo col n. 848, corrispondente al catalogo di vendita della collezione andata all’asta nel 1890 (1).
L’impianto generale della scena è basato su un’allegorica figurina solitaria, ignuda e alata, che occupa quasi per intero la superficie disponibile del piatto, mentre lo sfondo è quasi privo di paesaggio: concezione complessiva assimilabile alla stessa che caratterizza una nutrita serie di opere ascrivibili ad Urbino, intorno al 1560-70. Pertanto restringiamo, ad esempio, la segnalazione del nucleo di piatti del Museo di Braunschweig, con simile impianto figurativo, attribuiti da Johanna Lessmann a Urbino, verso il 1570 (2). Inoltre comuni sono i tratti fisionomici, un po’ grossolani che anticipano quelli “patanazziani” degli anni ’80 del ‘500, la massa dei capelli corti e mossi, in molti casi come piegati dal vento in avanti o indietro, il paesaggio semplificato a soli due picchi montuosi, il cielo a vasta campitura di lunghe striature orizzontali a velatura azzurra, ecc.

1) KUNSTSAMMLUNG VINCENT 1890, n. 848
2) LESSMANN 1979, pp. 280-308


Bibliografia

KUNSTSAMMLUNG VINCENT 1890
Die Glasgemälde und Kunst- Sammlung der Herren C. und P.N. Vincent, Costanz 1890

LESSMANN 1979
LESSMANN JOHANNA, Italienische Majolika Herzog Anton Ulrich–Museum Braunschweig, Braunschweig 1979
Estimate

EUR 3.000,00 - 5.000,00

 
Currency Conversion
USD 3.411,00 - 5.686,00
GBP 2.673,00 - 4.454,00

Online community

Contact us by Skype