Close
 
 (417)
   
Upcoming Auctions
   
Past Auctions
   
Site

Majolica and Porcelain

58

Piatto Montelupo, 1640-1670

Estimate: EUR 500,00 - 800,00

Currency Conversion
Currency Conversion
USD 564,00 - 903,00
GBP 451,00 - 721,00
Lot No.
Piatto Montelupo, 1640-1670

Piatto Montelupo, 1640-1670
Maiolica policroma. Diametro cm 32,5. Un vecchio restauro al bordo
Piatto ad ampia tesa svasata e piede a disco. Sul recto campeggia la figura di uno spadaccino, in atto di avanzare verso sinistra brandendo due spade; sullo sfondo due picchi montuosi e un albero stilizzato sulla destra. Filettature sul verso.
Quest’opera appartiene ad un gruppo stilistico tipicamente montelupino che segna il passaggio verso forme mature del «figurato tardo», quello che ha la sua massima espansione intorno alla metà del ‘600, per la cui cronologia fa da campione un piatto pubblicato da Fausto Berti, posto cronologicamente dallo studioso tra il 1640 e il 16701. Nel vasto repertorio degli «arlecchini» di Montelupo cui appartiene il piatto in esame, tale tipologia è stata denominata «Gruppo dei volti spagnoli» (1640-1670), per la fisionomia dei personaggi, dai caratteri «spagnoleschi», per lo più con baffi che sembrano uscire dalle narici e con l’occhio composto da un solo segno quasi una fessura, incorniciato da una marcata ombra in bruno-arancione con curioso effetto di occhiale2

1BERTI F., Storia della ceramica di Montelupo. Le ceramiche da mensa dal 1480 alla fine del XVIII secolo, Firenze 1998, fig. 357, p. 395
2RAVANELLI GUIDOTTI C., Maioliche «figurate» di Montelupo, Firenze 2012, p. 114

Bibliografia: Sotheby’s, palazzo Serristori, Firenze maggio 1977, n. 510, p. 184; RAVANELLI GUIDOTTI C., Maioliche «figurate» di Montelupo, Firenze 2012, p. 228, Fig. 261
Estimate

EUR 500,00 - 800,00

 
Currency Conversion
USD 564,00 - 903,00
GBP 451,00 - 721,00
sold
EUR 3.400,00

Online community

Contact us by Skype