Close
 
 (373)
   
Prochaines Ventes
   
Ventes Passées
   
Dans le site

Majolique et Porcelaine

178

Grande piatto Meissen, 1730 circa

Valeur estimée: EUR 3.000,00 - 4.000,00

Conversion des devises
Conversion des devises
USD 3.416,00 - 4.555,00
GBP 2.685,00 - 3.579,00
Grande piatto Meissen, 1730 circa
Grande piatto Meissen, 1730 circa
Grande piatto Meissen, 1730 circa
Grande piatto Meissen, 1730 circa

Grande piatto Meissen, 1730 circa
Porcellana policroma. Marca: spade blu; Johanneums-Nummer “N=149 W” inciso e in nero. Diametro cm 35,2. Ottimo stato; leggerissime insignificanti usure allo smalto

Il piatto, dal bordo listato da una sottile linea in bruno, è dipinto con una tigre accanto ad un bambù contrapposta ad un grande albero di pruno.
Questa decorazione è in stile Kakiemon ripresa dalle porcellane giapponesi Arita e chiamata a Meissen “Gelber Löwe”. Fu utilizzata nella manifattura sassone a partire dal 1728 per il primo servizio in porcellana europea realizzato per Augusto il Forte, re di Polonia ed elettore di Sassonia. Il fatto che il piatto sia contrassegnato con il Johannems-Nummer ci indica che faceva parte delle collezioni di Augusto conservate nel Palazzo giapponese di Dresda

Per un altro piatto proveniente dallo stesso servizio e marcato con il Johanneums-Nummer vedi ad esempio H. Syz-J. Jefferson Miller II-R. Rückert, The Hans Syz Collection Meissen Porcelain and Hausmalerei, Washington 1979, n. 62; anche in M.Shono, Japanisches Aritaporzellan im sogenannten “Kakiemonstil” als Vorbild für die Meissener Porzellanmanufaktur, München 1973, fig. 14
Départements
Faïences et Porcelaines
Valeur estimée

EUR 3.000,00 - 4.000,00

 
Conversion des devises
USD 3.416,00 - 4.555,00
GBP 2.685,00 - 3.579,00
vendu
EUR 3.200,00

Communauté en ligne

Contactez-nous par Skype