Close
 
 (245)
   
Upcoming Auctions
   
Past Auctions
   
Site
71

Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528), ...

Estimate: EUR 10.000,00 - 12.000,00

Currency Conversion
Currency Conversion
USD 11.379,00 - 13.655,00
GBP 9.023,00 - 10.827,00
Lot No.
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...
Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528),  ...

Madonna con Bambino in terracotta. Scultore prossimo a Pietro Torrigiani (Firenze 1472 - Siviglia 1528), inizi XVI secolo
La bella composizione plastica aderisce nello stile ai canoni del rinascimento italiano tra XV e XVI secolo. L’iconografia della Madonna che allatta ripercorre un tema caro all’arte fiorentina del XV secolo ed è, di per sè, elemento che indirizza verso quella temperie culturale ed artistica. La figura della Madonna seduta che con la mano destra offre il seno ad un Gesù Bambino dalle forme particolarmente pingui, è tratteggiata con ciocche di capelli che, disordinatamente, scendono ai lati del viso ed avvolta in una lunga veste gonfia di pieghe da cui esce un piede scalzo. Il quadretto, pur nella dolcezza della scena, è completamente estraneo ad una religiosità simbolica o formale ma, al contrario, ci appare più vicino alla profana quotidianità di una popolana che svolge il naturale compito di nutrire il figlio. Anche il piccolo Gesù, dalle forme massicce del corpo nudo e dalla tonda testa priva di capelli, volta le spalle allo spettatore completamente assorto nel suggere il latte materno. La forma stilistica della vivace rappresentazione, la resa delle gonfie pieghe della veste e la rigorosa figura del Gesù Bambino dalla testa calva, trovano forti riscontri in alcuni analoghi soggetti in terracotta policroma, come la Madonna che allatta il Bambino presso una collezione privata di Houston, Texas (1) e la bella Madonna con Bambino del Museo delle belle arti di Siviglia,opera dello scultore fiorentino Pietro Torrigiani formatosi alla scuola di Bertoldo di Giovanni nella fine del’ 400.A causa del suo carattere irascibile e violento, fu lui, come ricorda Vasari nelle “Vite” che ruppe con un pugno il naso al suo quasi coetaneo Michelangelo, il Torrigiani fu costretto ad una vita di peregrinaggio in Italia e in Europa. Lunghi e documentati i suoi soggiorni in Inghilterra, alla corte di Enrico XIII, ed in Spagna prima a Granada e poi a Siviglia dove, imprigionato dall’Inquisizione, muore probabilmente nel 1528.Altezza cm 42
(1) “Earth and fire. Italian terracotta, sculpture from Donatello to Canova, Yale University press 2012, pag. 160-161. Si ringrazia Alfredo Bellandi per le preziose indicazioni
Departments
Sculpture
Estimate

EUR 10.000,00 - 12.000,00

 
Currency Conversion
USD 11.379,00 - 13.655,00
GBP 9.023,00 - 10.827,00
sold
EUR 50.000,00

Online community

Contact us by Skype