Clicky

38

Boiserie neoclassica in legno di rovere scolpito e dorato, Francia ultimo quarto del XVIII secolo. Atelier dei fratelli Jean Simeon Rousseau de la Rottiere (1747-1820) e Jules Hughes Rousseau (1743-1806) (attribuita a)

€ 70.000,00 / 80.000,00
Stima
Valuta un'opera simile

Boiserie neoclassica in legno di rovere scolpito e dorato, Francia ultimo quarto del XVIII secolo. Atelier dei fratelli [..]

Collezione privata romana
già collezione Adriano Ribolzi Montecarlo 1979
L'elegante e preziosa boiserie, composta da tre pannelli e sei lesene in tavole di legno di rovere scolpito ad altorilievo bulinato e dorato sul fondo, rappresenta un raffinato esempio del gusto neoclassico francese di fine settecento ispirato ai motivi a grottesche della classicità romana. I rilievi raffiguranti sfingi alate, vasi inghirlandati, panoplie, candelabri, festoni, figure femminili danzanti e medaglioni con profili classici eseguiti con eccezionale finezza e maestria rimandano all'atelier francese di ebanisti, decoratori e scultori dei Rousseau attivi per lunga parte del XVIII secolo e nei primi decenni del XIX. In particolare trova riscontri stilistici ed esecutivi con le opere realizzate dalla terza generazione rappresentata dai fratelli Jules-Hughes e Jean Simeon e con le loro prestigiose committenze come i lavori eseguiti per il boudoir di Maria Antonietta a Fontainebleau (fig.1) e per la reggia di Versailles. Un lavoro di questi celebri ebanisti e decoratori è anche conservato presso il Paul Getty Museum di Malibu(Salon de la compagnie).
cm 349x135, cm 349x147, cm 349x25 e cm 349x22