Close
 
Prossime Aste
   
Aste Passate
   
Nel sito

Attiva da oltre vent'anni con sede a Genova e Milano e uffici a Roma, Torino e Londra, la Cambi si pone ai vertici del mercato delle aste in Italia con un giro d'affari triplicato negli ultimi cinque anni.

Realizzando nel 2017 il fatturato record di 35 milioni di euro si pone come prima casa d’aste in Italia stabilendo contemporaneamente il primato dell’opera più cara mai venduta in asta con una straordinaria statua in bronzo dorato Zanabazar del XVII secolo venduta per 4,7 milioni di euro.

Dall’antiquariato al design, dai dipinti antichi all’arte moderna e contemporanea, dai gioielli all’arte orientale, sono ben 25 i dipartimenti sui quali si suddivide la proposta della casa d’aste con oltre cinquanta vendite in un anno, cataloghi curati da uno staff di esperti qualificati e aste che si alternano nelle due sedi di Genova e Milano.

Grazie alla partecipazione alle nostre vendite dei migliori collezionisti italiani e forti di una selezionata clientela internazionale, negli ultimi anni siamo riusciti a stabilire numerosi record di aggiudicazioni in numerosi settori, oltre a condurre importanti House Sale e dispersioni di intere collezioni di grande successo.

  • 1998

    • Anno di fondazione della Casa d’Aste, che apre la sua prima sede a Genova negli storici locali di Salita della Tosse, che avevano ospitato l’attività di famiglia fin dagli anni settanta
    • Fiore all’occhiello di questi primi anni sono le vendite di arte marinara e strumenti scientifici, primo dipartimento della Casa d’Aste
  • 2000

    • House Sale Villa Ricciardi Toscanelli in Toscana con oltre 400 partecipanti che spingono le vendite per la prima volta sopra i 3 miliardi di lire
    • Prima aggiudicazione sopra i 100 milioni di lire con uno splendido orologio notturno venduto per 120 milioni
    • Apertura dipartimento Libri Antichi diretto da Gianni Rossi
  • 2002

    • House Sale Palazzo Tornielli di Crestvolant in Piemonte
    • La casa del Pettirosso: asta delle opere e degli arredi dello studio abitazione del pittore genovese Oscar Saccorotti condotta con il raddoppio delle stime e il 90% di venduto per lotto
    • Apertura dipartimento Arti Decorative del XX secolo diretto allora da Sandro e Thea Casarino
  • 2003

    • House Sale Villa de Nobili Fossati Raggio, Genova
  • 2004

    • La Casa d’Aste trasferisce la propria sede nel Castello Mackenzie a Genova. L’asta inaugurale raggiunge i 2 milioni di euro di fatturato e segna l’inizio di una grande stagione di aste di arte antica che si protrarrà negli anni seguenti
  • 2005

    • House Sale Castello di Tassarolo dei marchesi Spinola, Piemonte
  • 2007

    • Aggiudicazione a 400.000 euro per una coppia di dipinti di Giovanni Paolo Panini, record per il dipartimento di dipinti antichi e per la Casa d’Aste
    • La Casa d’Aste propone quest’anno il primo catalogo interamente dedicato ai dipinti del XIX secolo
  • 2008

    • House Sale Villa Canessa Devoto, Rapallo, Liguria
    • Apertura dipartimento Gioielli diretto da Titti Curzio con aggiudicazione a 40.000 euro per un solitarie con diamanti
    • Apertura dipartimento Arte Moderna e Contemporanea
  • 2009

    • Vendita di un dipinto di Franz Von Stuck per 136.000 euro, record per il dipartimento di Pittura del XIX e XX secolo
  • 2010

    • Asta 100: Cambi festeggia la sua centesima asta con un catalogo selezionato di 100 lotti che riuniscono il meglio di tutti i dipartimenti
    • L’Atelier dei Fratelli Svedomskij: asta monografica su due pittori russi attivi a Roma alla fine del XIX secolo
    • Il fatturato annuo della casa d’aste supera per la prima volta i 10 milioni di euro
  • 2011

    • House sale Villa la Femara: un'asta che raccoglie gli arredi e i dipinti delle famiglie Rey di Villarey e Cisa Asinari di Grésy di Villa la Femara a Oglianico Canavese, Piemonte
    • Aggiudicazione di una sfera di San Leo di Arnaldo Pomodoro a 100.000 euro e di una carta di Afro Basaldella a 144.000 euro, record per il dipartimento
    • Apertura dipartimento di Arte Orientale con aggiudicazione record di 110.000 euro per una scultura in corallo
    • Primo numero del Cambi Magazine, semestrale di informazione della Casa d’Aste, che negli anni successivi, con una tiratura che raggiungerà le 40.000 copie, diventerà la pubblicazione a più alta diffusione nel campo dell’antiquariato
  • 2012

    • Aggiudicazione di una scultura cinese in bronzo raffigurante Begse per 600.000 euro, record per il dipartimento di Arte Orientale e aggiudicazione più alta della Casa d’Aste
    • Apertura dipartimento Argenti diretto da Carlo Peruzzo
    • Apertura ufficio a Milano in via Senato
    • House Sale Collezioni dalla dimora di un fine conoscitore d’arte bolognese
  • 2013

    • Inaugurazione sede di Palazzo Serbelloni a Milano dove verranno condotte le prime aste Milanesi. Cambi è l’unica casa d’aste a svolgere la propria attività su due sedi in città differenti in Italia
    • Apertura ufficio a Torino
    • Record per il dipartimento di Gioielli con un paio di orecchini con perle naturali venduti a 350.000 euro
    • Record per l’Arte Contemporanea con un dipinto di Antonio Dias venduto per 325.000 euro (record mondiale per l’artista)
    • Record per il dipartimento di Dipinti Antichi con Albero di Jesse di Battista di Gerio venduto per 450.000 euro
    • Apertura dipartimento di Design diretto da Piermaria Scagliola
    • Il fatturato annuo della Casa d’Aste supera per la prima volta i 20 milioni di euro e con 23,5 milioni è la prima casa d’aste in Italia per fatturato
  • 2014

    • Asta Bartolozzi, antiquari dal 1877 
    • Asta 200 (Antiquariato)
    • Apertura sede di Londra
  • 2015

    • Apertura dipartimento Orologi da Polso diretto da Francesca Tagliatti
    • Apertura dipartimento Maioliche e Porcellane diretto da Enrico Caviglia
    • Asta Mario Panzano - Antiquario
    • Vendita di due angoliere quadrifoglio a 312.000 euro, record per un mobile antico da Cambi
    • House Sale Arredi dalle dimore degli eredi Ercole Marelli
    • Vendita di un orologio da tasca Audemars Piaguet per 106.000 euro, record per il dipartimento
    • Vendita di un tavolo di Gio Ponti per 387.000 euro, record per il dipartimento di Design, per un mobile di design venduto in Italia e record mondiale per Gio Ponti
    • Vendita di una fiasca della Luna in porcellana di epoca Yongzheng a 2.500.000 euro, record per il dipartimento di Arte Orientale, per la Cambi Casa d’Aste e oggetto d’arte più caro venduto in Italia nel 2015
    • Il fatturato annuo della casa d’aste supera per la prima volta i 25 milioni di euro e con 26 milioni di euro è la terza casa d’aste in Italia
  • 2016

    • Apertura dipartimento di Vetri di Murano del ‘900 diretto da Marco Arosio, che contemporaneamente dirigerà il dipartimento di Arti Decorative del XX secolo
    • Vendita di un tavolo cinese a 606.000 euro, record per un mobile venduto in Italia
    • Vendita di un vaso siriano in maiolica a 218.000 euro, record per il dipartimento di Maioliche e Porcellane
    • Vendita di un vaso di Paolo Venini a 250.000 euro, record per il dipartimento, 
      record per un vetro in Italia e per l’artista nel mondo
    • Asta Murano 1890-1990. Un secolo di Arte Vetraria: 240% di venduto per valore e 2.120.000 euro di aggiudicazioni
    • House Sale Dal piano nobile di Palazzo Corner Spinelli Venezia
    • Il fatturato annuo della Casa d’Aste supera ancora una volta i 25 milioni di euro e con 27 milioni di euro è la seconda casa d’aste in Italia
  • 2017

    • Vendita di una coppa in argento tedesca del XVI secolo a 256.000 euro, record per il dipartimento e per un argento venduto in Italia
    • Vendita di un vetro di Bianconi a 275.000 euro, nuovo record per un vetro venduto in Italia
    • 4.735.000 per una scultura tibetana Zanabazar, record per Cambi e opera più cara mai pagata in asta in Italia 
    • House sale Gusto, Arredi e Dimore. Una Collezione Italiana: con 2.551.000 euro di aggiudicazioni rappresenta la più importante dispersione di un’unica proprietà condotta dalla Casa d’Aste, il miglior modo per festeggiare l'asta 300
    • Vendita di un dipinto di Pietro Paolo Rubens raffigurante Seneca morente per 585.000 euro, record per l’artista in Italia
    • Il fatturato annuo della Casa d’Aste supera per la prima volta i 30 milioni di euro e con 35 milioni di euro è la prima casa d’aste in Italia
  • 2018

    • Trasferimento nella nuova sede di Via San Marco 22 a Milano, che con i suoi 1200 mq di superficie e le 8 vetrine su strada rafforza la presenza della Casa d’Aste sul territorio lombardo
    • Record di fatturato per un’asta di contemporaneo che supera per la prima volta i 2 milioni com 2.644.000 di fatturato 
    • Apertura dipartimenti di Auto d'Epoca, Fotografia, I Maestri del Fumetto e dell'Illustrazione, Manifesti e Carte del '900
    • Record per un’asta di Fine Design con 1.458.000 euro di fatturato per 130 lotti
    • Vendita di un dipinto di Serodine a 337.500, record per l’artista nel mondo

Online community

Contattaci via Skype