Close
 
Prossime Aste
   
Aste Passate
   
Nel sito

Mobili ed Arredi

Aste di ”Mobili ed Arredi”

Antiquariato
Asta 0360Antiquariato
Mar 9 Ottobre 2018
Importanti Opere e Arredi
Asta 0356Importanti Opere e Arredi
Mer 13 Giugno 2018
Scultura e Oggetti d´Arte
Asta 0354Scultura e Oggetti d'Arte
Mar 29 Maggio 2018
Antiquariato
Asta 0340Antiquariato
Mar 20 Marzo 2018
Importanti Opere e Arredi
Asta 0336Importanti Opere e Arredi
Mar 19 Dicembre 2017
Il dipartimento dedicato dalla Casa d’Aste Cambi alle aste di mobili e arredi è sicuramente uno dei più importanti sin dalle origini della nostra attività che oggi, grazie all’ampia disponibilità di spazi espositivi, comprende un’ampia scelta di oggetti di arredamento e mobili come consoles, tavoli, sedie, poltrone e lampadari dal XVI al XIX secolo. Ottimi risultati nelle aste passate si sono registrati per gli oggetti di arredamento e mobili italiani e francesi del XVIII secolo.

Le aste Cambi del dipartimento mobili e arredi rispondono alle esigenze dei nostri clienti collezionisti e all’interesse sempre crescente del mercato di arredamento classico e oggetti decorativi di gusto classicheggiante e antico. Le aste di mobili e arredi firmate Cambi si svolgono solitamente con cadenza semestrale, in primavera e autunno e propongono una vasta selezione di oggetti di antiquariato, arredamento e mobili antichi che vengono valutati attentamente dai nostri esperti e selezionati in base alla provenienza e all’epoca di produzione, al valore estetico e artistico.

Tra le aggiudicazioni più importanti spiccano su tutte le due angoliere Genovesi Luigi XV lastronate ed intarsiate con il motivo del quadrofoglio per 310.000 euro, record del dipartimento, un raro comò Luigi XV aggiudicato a 155.000 euro e una coppia di importanti gueridon in legno intagliato e dorato del XVIII secolo venduti a 96.800 euro

Merita menzione l’asta che si è svolta a maggio 2015 di Arredi, Dipinti e Oggetti d’Arte provenienti dalle collezioni di Mario Panzano, storico antiquario genovese che ha avuto un importante contributo nella valorizzazione dell’arte italiana, asta arricchita con una parte della sua collezione privata.


Online community

Contattaci via Skype