Clicky

I BIANCONI DI BIANCONI

STUPISCE L’ASTA SPECIALE DEDICATA AL GRANDE ARTISTA
133% DI VENDUTO PER VALORE PER IL CATALOGO CURATO DA MARCO AROSIO

La Casa d’Aste Cambi si conferma leader del mondo nel collezionismo del vetro di Murano. 

Il 21 giugno scorso è stata battuta a Milano l’eredità di uno dei più importanti artisti del vetro: Fulvio Bianconi, pure grandissimo disegnatore ed illustratore di libri negli anni ’50 e ’60 per Garzanti, Longanesi ed Einaudi.

La vendita più importante è stata l’acquisizione da parte del Centro Studi del Vetro presso la Fondazione Giorgio Cini a Venezia del corpus completo di disegni per le vetrerie muranesi negli ultimi 40 anni, uniti a documenti e fotografie d’epoca delle sue esposizioni, per un totale di oltre 50.000 euro.

Ottimi risultati anche per la vendita  di alcune sue opere in vetro come la testa di donna lavorata a piastra, una scultura in vetro soffiato bicolore con applicazioni di fili metallici, che ha realizzato 13.750 euro, e un grande vaso soffiato arancione con decoro di fascia a murrine bicolori, venduto per 10.000 euro.
Ben oltre le stime iniziali sono andati anche un vaso della serie Forati in vetro sommerso turchese e una placca in vetro trasparente con decoro astratto di volo di rondini, aggiudicati rispettivamente a 6.500 e 5.625 euro.

-- 

Le cifre indicate sono comprensive dei diritti d’asta