Valutazione Arte Contemporanea - Valutazioni, Stime, Expertise

Valutazioni, stime e quotazioni Arte Contemporanea


Desideri ottenere la stima per un’opera di arte contemporanea? Hai ereditato una collezione di arte moderna e vuoi sapere il suo valore? Come viene attribuito un valore di mercato per un'opera d’arte e quali sono i fattori che incidono sulla quotazione?

Come valorizzare le opere di arte contemporanea

Cambi Casa d’Aste offre la prima stima per opere di arte moderna, servizio professionale, gratuito e che può essere richiesto online, direttamente dal nostro sito. È sufficiente compilare il modulo di valutazione e mettere a disposizione dell’esperto che si occuperà di esprimere una stima, tutte le informazioni in vostro possesso che riguardano l’opera. Sono utili informazioni inerenti all’autore (se noto), all’anno di realizzazione, alle dimensioni, eventuali difetti e stato di conservazione, materiale di realizzazione e supporto, provenienza dell’opera e vendite passate. Attività complessa che dev’essere eseguita da un esperto in arte contemporanea, la valutazione rappresenta una fase fondamentale senza la quale non è possibile mettere in vendita un’opera d’arte. I criteri che possono influire sul valore di mercato di un’opera di arte contemporanea sono molti; è opportuno dunque un’analisi approfondita e una corretta schedatura delle caratteristiche e informazioni in vostro possesso.

Criteri e parametri nella valutazione dell'arte contemporanea

Autore o Studio di realizzazione

Nella valutazione di un’opera d’arte, il criterio che più influisce sul valore è l’autore. È chiaro che, se si tratta di un artista affermato, il valore è maggiore che se si tratta di un artista sconosciuto oppure un artista emergente. Incidono anche aspetti legati all’autore stesso, gli indici di mercato, se è in vita, come il momento della carriera in cui l’opera è stata eseguita. Quest’ultimo aspetto è una questione da valutare attentamente perché le opere che appartengono ai periodi di maturità artistica o quelli di maggiore attività produttiva solitamente hanno un valore maggiore in confronto agli altri periodi di attività artistica. La firma su un'opera non certifica l’autenticità di un’opera. Pertanto l’esistenza del certificato di autenticità è un’informazione importante nell’attribuzione di un valore di mercato ad un’opera d’arte moderna e contemporanea. Anche le informazioni sulla presenza dell’opera in importanti mostre, esposizioni, presenza nel catalogo ragionato dell’artista.

Importanza artistica e culturale

Un’opera di arte contemporanea è considerata di importanza artistica se è stata realizzata di un artista noto, è una rilevante testimonianza di un fatto accaduto, di un momento particolarmente di interesse nella carriera dell’artista, di un particolare movimento artistico o corrente ideologica, quando ritrae un personaggio illustre o se è un capolavoro. Un'opera d'arte contemporanea assume dunque più valore economico se, al momento della valutazione, viene ritenuta di importanza artistica. Il valore economico di un'opera d'arte e la sua commerciabilità non è sempre legato al valore artistico; nella storia dell'arte non è raro che il valore creativo di un certo autore o di capolavori - che oggi consideriamo iconici - sia stato compreso e afferrato a distanza di anni o decenni. Per valutare l'artisticità di un'opera moderna o contemporanea vengono presi in considerazione anche criteri legati alla sua unicità, rarità e se rispecchia lo spirto del proprio tempo.

Povenieza

Il valore di un’opera d’arte contemporanea può aumentare se è appartenuta a personaggi noti, se ha fatto parte di prestigiosa collezione d’arte o se è stata oggetto di un evento particolarmente importante. Non è sempre possibile risalire a questo tipo di informazioni, specialmente per quanto riguarda l’identità dei passati proprietari di un’opera.

Dimensioni ed estetica

Grandi dimensioni, contrariamente a quanto si posso pensare, non significa grande valore. In parte è vero, ma questo aspetto si deve confrontare con le esigenze dell’acquirente perché un’opera di grandi dimensioni può essere difficile da collocare in un ambiente privato.

Rarità

Più un’opera d’arte è una rarità sul mercato e più acquisisce valore economico. Un numero elevato di opere simili o dello stesso artista sul mercato dell’arte rende lo scambio agevole e la domanda viene soddisfatta. È nei casi in cui la domanda di un certo autore non può essere soddisfatta per mancanza di opere che il valore economico delle opere aumenta. Ci sono anche le eccezioni, artisti molto presenti sul mercato le cui quotazioni sono sempre molto importanti.

Come si svolge la valutazione di un’opera di arte contemporanea? La stima di un'opera d'arte contemporanea è permanente o è soggetta a modifiche?

Le caratteristiche delle opere d’arte vengono attentamente studiate da un esperto Cambi Casa d'Aste. La prima stima viene sempre espressa in seguito a un'attenta analisi su base fotografica, in grado di offrire all’esperto informazioni di base sull’opera in esame. Se le opere che ci vengono proposte sono idonee per essere incluse nei cataloghi delle aste di arte moderna e contemporanea, si renderà necessaria un’analisi dal vivo delle opere proposte. L’analisi in originale delle opere può confermare la stima su base fotografica oppure può variare in base a diversi fattori riconducibili allo stato di conservazione dell’opera stessa.

Tipologia dell'oggetto