Clicky

Importanti Maioliche Italiane dal Rinascimento al Barocco

50

Albarello Faenza, bottega del secondo quarto del XVI secolo

€ 4.000,00 / 5.000,00
Stima
Valuta un'opera simile

Albarello Faenza, bottega del secondo quarto del XVI secolo

Maiolica a gran fuoco, altezza cm 21,5Buono stato di conservazione
Corpo cilindrico su fondo piano. Base e spalla rastremate. Collo lievemente estroflesso. Entro un medaglione circolare , la stretta di due mani al di sotto del cartiglio con la scritta AMORE e sopra ad una fiamma ardente. Di chiaro significato simbolico tale iconografia è presente in maioliche di varie manifatture fin verso la metà del ‘500. Nella rimanente superficie, sempre su fondo “berettino“ un festone di foglie lanceolate, racchiuse da un nastro, e fruttini. Al verso “i groppi“ con alla base e nel collo alcune varie catenelle presenti nel decoro “alla porcellana“.