Asta live 795: Orologi da Polso e da Tasca | 30 novembre 2022 | Mi [..]

LA SEDUZIONE DEL TEMPO IN ASTA DA CAMBI
Rari esemplari di Rolex, Breguet e Patek Philippe chiudono un anno estremamente favorevole per il mercato, con un’asta nella sede milanese della maison
Mercoledì 30 novembre 2022
Cambi Casa d’Aste Via San Marco 22, Milano www.cambiaste.com
Milano, 25 novembre 2022. Dopo il successo di The One. For Passionate Only, asta evento che ha stabilito un nuovo record per gli orologi più costosi venduti nella storia della maison genovese, Cambi Casa d’Aste annuncia un nuovo appuntamento dedicato agli Orologi da Polso e da Tasca: Mercoledì 30 novembre nella sua sede milanese, il dipartimento dedicato propone un catalogo di ben 227 lotti.
Tra i preziosi orologi in asta un rarissimo cronografo Rolexa due contatori da polso monopulsante in acciaio referenza2021 (Stima: 30.000 - 50.000 €). La referenza 2021 è riconosciuta come il primo Cronografo da Polso che Rolex abbia mai prodotto e pertanto è uno dei modelli più rari e ricercati dai collezionisti. Il presente quadrante metallico è una delle prime prove per Rolex, dal momento che questi modelli presentavano solitamente un quadrante in smalto.
Sempre della maison Rolex abbiamo un Daytona ref 16519 in oro bianco 18k con quadrante in Sodalite e indici in brillanti (Stima: 50.000 - 70.000 €). I quadranti in pietra sono estremamente ricercati in quanto unici e difficili da realizzare, soprattutto quando, come in questo caso, dispongono di diamanti incastonati al posto degli indici. Questo modello, dal design sportivo e dirompente, è un’altra testimonianza della sperimentazione sui materiali nella produzione di Rolex.
Altro protagonista della famiglia Rolex un esemplare dell’iconico Cosmograph Daytona ref 6265 in acciaio cronografo tre contatori con lunetta tachimetrica (Stima: 55.000 - 70.000 €). La referenza 6265 è stata in produzione dalla fine degli anni ’60 fino al 1987. Dal 1975 circa in poi è stata introdotta la presente versione di quadranti con la scritta "Daytona" rossa posta sopra al contatore a ore sei dandole il soprannome di "Big Red".
È presente in catalogo anche un vero pezzo di storia orologiaia come il Classique Complication Tourbillon ref 5357 in platino di Breguet (Stima: 35.000 - 50.000 €). Non è tanto l’anno di produzione del modello (2000) a renderlo un pezzo storico, quando la tecnologia che lo compone: la complicazione Tourbillon, uno dei più sofisticati sistemi di compensazione delle irregolarità di marcia, è stata brevettata da Abraham-Louis Breguet nel lontano 1801.
Ma i top lot dell’appuntamento sono entrambi della casa Patek Philippe. Il primo è un Nautilus ref 3712 in acciaio con fasi lunari riserva di carica a ore sette (Stima: 80.000 - 160.000 €). Modello estremamente rato, rimasto in produzione per poco più di otto mesi con una tiratura stimata di circa 1000 esemplari, il suo tratto distintivo
risiede nell'indicazione della riserva di carica: al posto dei quattro pallini rossi, ne troviamo solo tre, peculiarità che gli ha valso l’appellativo di "Three Dots".
Il secondo è un rarissimo "Tasti Tondi" ref 1463 in oro giallo 18k con indici Index e numeri Arabi, Referenza 1463 (Stima: 120.000 - 160.000 €). La referenza 1463 è una delle più rare e ricercate dai collezionisti di Patek Philippe per la sua forma robusta e sportiva. Questo modello, introdotto nel 1940, è il primo cronografo Patek Philippe impermeabile grazie ai pulsanti a pompa e il fondello a vite punzonato François Borgel. Con una produzione di soli 750 esemplari è uno dei Patek più rari da trovare.
--
Sul sito www.cambiaste.com si possono seguire le aste in diretta streaming e si può partecipare attivamente
acquistando in tempo reale come se si fosse in sala.
Per ulteriori informazioni e foto potete collegarvi al nostro sito www.cambiaste.com o scrivere a press@cambiaste.com