Clicky

270

Coppia di importanti fioriere in legno scolpito e dorato. Milano 1830 - 1840

€ 15.000,00 / 20.000,00
Stima
Valuta un'opera simile

Coppia di importanti fioriere in legno scolpito e dorato. Milano 1830 - 1840

Alt. 95 cm, diametro 43 cm
Vasca modanata con piano amovibile lastronato in marmo verde. Sostegno a tre cigni a tutto tondo che con le ali e il collo reggono la vasca e poggiano su un alto piede ornato da foglie d'acanto. Base circolare incisa a motivi vegetali.
Altomani & Sons
Possono essere considerati fra i migliori esemplari dell’arte di corte del terzo e quarto decennio del XIX secolo.
“[...] Questa tipologia deriva da un prototipo francese detto athénienne che a sua volta prende il nome da un famoso dipinto di Vien (circa 1762) noto all’epoca come La Vertueuse Athénienne e che appartenne all’ebanista Eberts. Il dipinto raffigura una sacerdotessa che brucia dell’incenso su un treppiedi di un modello che venne copiato in legno molte volte.
Fioriere di questo genere godettero di particolare favore nella Milano neoclassica: fra i disegni della bottega di Giuseppe Maggiolini si trovano alcuni fogli per arredi come questo, risalenti all’ultimo quarto del XVIII secolo. Successivamente, sotto l’Impero, gli ornatisti ufficiali della corte napoleonica a Parigi, Percier e Fontaine, proposero nel loro celebre Recueil de décorations intérieures (Parigi, 1812) alcuni tripodi che ebbero non poca influenza sugli arredi della corte del Viceré Eugenio de Beauharnais a Milano.[...]”
Dalla scheda critica: Alvar Gonzalez-Palacios, Novembre 2002