Giovedì 14 marzo 2024, presso la prestigiosa sede di Castello Mackenzie di Genova, Cambi Casa d’Aste presenta l’attesa asta live "Libri Antichi e Rari, Stampe Antiche, Vedute e Carte Geografiche”. L’asta presenta un’eterogenea selezione di libri, manoscritti, incisioni, mappe antiche.

Il ricco catalogo è composto da tre sezioni: una parte dedicata agli Antichi maestri dell’incisione, tra cui una piccola raccolta di incisioni di Canaletto oltre a fogli di Durer, Rembrandt, Goya e molti altri; un’altra macro-sezione raccoglie Carte geografiche, vedute e stampe decorative, nel quale si distingue una ampia scelta di carte geografiche provenienti dagli Atlante più significativi pubblicati nei secoli XVI-XVIII e diverse vedute di città, piante di città, stampe decorative, tra cui una significativa raccolta di stampe venete e riguardanti Venezia e i domini veneti.

Nella terza sezione, incentrata sui Libri antichi e rari, quella più corposa, spicca un’ampia scelta di edizioni a stampa, dalle origini (Secolo XV) al novecento. Tra i lotti più preziosi, è presente un’ampia raccolta di libri di epica cavalleresca stampati dal XVI al XVIII secolo, insieme ad una raccolta di libri su Bergamo e la storia bergamasca e alcuni incunaboli di varie materie. Moltissime le cinquecentine e le seicentine presenti in catalogo. Infine, una significativa e interessante scelta di atlanti geografici.

Tra i libri da segnalare singolarmente, citiamo sicuramente di Colonna Francesco, Hypnerotomachia poliphili, Venezia,1545. Rara seconda edizione che segue la prima del 1499. Stampato dagli eredi di Aldo Manuzio che stampò la prima. Considerato, soprattutto per l'apparato iconografico, il capolavoro del rinascimento tipografico veneziano e uno dei libri più belli e desiderati dai bibliofili. Segnaliamo anche di 0rtelius Abrams, Theatrum orbis Terrarum , Anversa, 1571-1573. Magnifica edizione in esemplare da collezione di questa pregevole seconda edizione, contenente 71 carte finemente colorate a mano.

Tra i lotti più importanti, troviamo di Coronelli Vincenzo, Atlante Veneto tomo primo  Venezia, 1690-95. Bellissimo esemplare di una fra le opere più significative del celebre geografo e cosmografo della Serenissima Repubblica di Venezia.

Si distingue nel catalogo, Logge di Raffaello incise dal Volpato e altri celebri incisori veneti.  Secolo XVIII. Album che raccoglie le 30 più significative tavole di grande formato, a documentazione di uno dei capolavori di arte decorativa di tutti i tempi per opera del urbinate più celebre.

Imperdibili anche, di Diderot e D’Alembert, L’Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers, Paris, 1751-1772. Prima edizione in rilegatura originale e splendida conservazione. Monumento della cultura, summa e sintesi dell' illuminismo, pietra miliare della cultura moderna.

Infine citiamo, di La Fontaine, Chagal l,Fables, Paris, Teriade, 1952. Illustrato da 100 acqueforti originali del maestro russo.


Lotti Principali
Esperti dell'asta
Direttore

Libri Antichi, Stampe

Gianni Rossi
Direttore
Erica Di Caro

Libri Antichi, Stampe

Erica Di Caro